Seleziona una pagina

L'ARCO D'ORO, SCUOLA ELEMENTARE E MEDIA

Basata sulla pedagogia di Rudolf Steiner

Prossimi Eventi 2018/2019

Rassegna in Fiore

I concerti del programma culturale della scuola L’arco d’oro e La primula 2018/2019

SABATO 16 FEBBRAIO : IL PIANOFORTE

Le Lingue Straniere

L’apertura al nuovo

Già dalla prima elementare i bambini acquisiscono familiarità con due lingue straniere, inglese e tedesco, attraverso lezioni con contenuti fortemente culturali e sociali, impartite da insegnanti madrelingue. L’apprendimento di un nuovo idioma, con suoni e regole diverse dalla propria lingua richiede grande apertura da parte dei bambini e, allo stesso tempo, rafforza il loro interesse per la poesia e per la letteratura.

Lavori
manuali

La sorpresa di creare da sé

Falegnameria, tessitura, lavori a maglia, uncinetto e altro ancora. Il lavoro manuale ha un alto valore pedagogico nella scuola steineriana. Oltre ad aiutare i bambini a riconoscere lo straordinario valore delle loro mani e delle loro capacità, la creazione artigianale permette di sperimentare la meraviglia e la soddisfazione di realizzare un lavoro da sé.

Euritmia

Sentirsi a casa
nel proprio corpo

Camminare all’indietro, incrociare i piedi e ruotare le braccia mentre si recitano poesie richiede ai bambini equilibrio e concentrazione. Nelle lezioni di Euritmia gli alunni imparano a muovere non soltanto il loro corpo, ma soprattutto ciò che viene dall’interno, ossia, l’espressione dell’anima. L’obiettivo di questa disciplina è far sentire i bambini a casa nel proprio corpo.

La Musica

Pensare, volere
e sentire

La musica è un elemento centrale nella pedagogia steineriana. Il canto, il movimento,
le melodie, l’armonia e il ritmo accompagnano innumerevoli attività della scuola. Attraverso l’apprendimento delle note musicali, delle tecniche strumentali e del controllo dei propri gesti, i bambini esercitano il pensiero, la volontà e il sentimento. Inoltre, il canto corale e la pratica strumentale sviluppano fortemente la socialità, poiché richiedono di mettersi al servizio dell’insieme per creare un organismo armonico attraverso il contributo di ciascuno.

La sede

 

Il quartiere

Sita nella zona nord-est di Roma ai margini del Parco Urbano di Aguzzano, la scuola è facilmente raggiungibile da Via Nomentana, Viale Kant, Via del Casale di San Basilio, Via di Casal de’ Pazzi e dalla metro Rebibbia.  

La Scuola

Con un ampia metratura, la sede è dotata di otto classi, un teatro, un laboratorio di falegnameria, un laboratorio di materie scientifiche, una sala di musica ed euritmia,

Il giardino e l'orto

nonché un ampio giardino dove i bambini coltivano un orto, curano le aiuole e, principalmente, giocano liberamente.